28 Maggio 2021 – Notte Nazionale dei Licei Classici

28 MAGGIO 2021: Al CARTESIO la Notte Nazionale del Liceo Classico..dalle ore 16.00

Anche quest’anno, anzi soprattutto quest’anno, il CARTESIO ha voluto celebrare la Settima edizione della Notte Nazionale del Liceo Classico insieme a tanti altri licei italiani.

Si tratta di uno degli eventi più innovativi nella scuola degli ultimi anni, nato da un’idea di Rocco Schembra, docente di latino e greco al liceo “Gulli e Pennisi” di Acireale, e sostenuto dal Ministero della Pubblica istruzione, in partenariato con Rai cultura e Rai scuola.
La Notte Nazionale è una “festa” che vede al centro la celebrazione dei classici greci, latini e italiani che non sono mai “superati” ma piuttosto “perenni” in quanto la loro lezione può e deve essere valida ancora oggi. I classici forniscono le competenze di base: leggere, scrivere e parlare bene, ovvero premesse imprescindibili per lo sviluppo della persona e delle sue capacità di relazione. Ma soprattutto i classici insegnano a “pensare”: e questa non è una premessa semplice, ma una abilità e una dimensione tanto utile quanto vulnerabile in una società fortemente lesa nelle sue capacità di pensiero Dunque lo studio della lingua greca e latina può insegnare a restituire il valore originario, “etico” alle parole? E il lavoro di traduzione di un testo non consiste proprio nel cercare e scegliere la parola giusta da collocare al posto giusto?
Soprattutto in un anno difficile come quello che abbiamo vissuto era importante per noi esserci e dimostrare che la scuola in questi mesi ha funzionato, che i nostri ragazzi hanno svolto il loro lavoro nella maniera migliore possibile e non hanno perso la loro motivazione ad impegnarsi anche in attività che richiedono abilità che vanno al di là di quelle prettamente scolastiche.  
Nonostante la “distanza” e le forti restrizioni che hanno caratterizzato questo momento storico, non sono mancati l’entusiasmo e la complicità tra alunni e docenti che hanno sempre caratterizzato l’organizzazione di questa festa.

Anche quest’anno i classici rivivranno attraverso i nostri ragazzi che hanno dato loro una veste “nuova”.
La prima parte dell’evento, comune a tutti i Licei aderenti alla manifestazione, prevede l’ascolto dell’Inno della Notte Nazionale, un brano inedito composto da un giovane cantautore Francesco Rainero, i saluti del Coordinatore Nazionale e la lettura della poesia vincitrice del concorso; seguono i lavori degli alunni del nostro Istituto: declamazioni, commenti, rivisitazione di brani musicali noti, e un intervento teatrale a cura della compagnia teatrale dell’Istituto

Il Liceo classico CARTESIO oggi  c’è: per celebrare la Notte Nazionale e per promuovere e salvaguardare le nostre radici più autentiche!

Il CARTESIO introduce la Notte Nazionale del Liceo Classico 2021..

Declamazione dei PROEMI dell’Iliade e dell’Odissea..

“Enea lo Straniero”..

Brani Musicali in Italiano e Greco..

Dante in DaD..

I Saluti della 5C..

Andrà tutto bene..

Recitazione dei vv.232-250 dal poemetto “Ero e Leandro” di MUSEO

Total Page Visits: 585 - Today Page Visits: 4