Rocco Dicillo Martire Civile

Rocco Dicillo Martire Civile

23 MAGGIO 2022

Il 23 Maggio 1992 nei pressi di Capaci persero la vita, a causa di un attentato terroristico mafioso, il giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e i poliziotti Rocco Dicillo, Antonio Montinaro e Vito Schifani.
Rocco Dicillo è stato un simbolo della lotta contro la mafia per la cittadinanza di Triggiano e lo è tuttora. Per commemorare la sua memoria oggi condividiamo quest’immagine a cura dell’illustratore italiano Fabio Magnasciutti con un messaggio di speranza verso un mondo migliore.


23 MAGGIO 2021

Il 23 maggio non è un giorno casuale per Triggiano, che vanta tra i suoi cittadini Rocco Dicillo, eroe di Capaci.

I Licei Cartesio si onorano di questa memoria e partecipano del progetto di impegno e di educazione che dal sangue di Capaci, così vicino a noi, deve far nascere nuove possibilità di futuro.

Nella lotta alla mafia e al male assoluto, la scuola trova il senso del suo essere e il significato più profondo dell’opera formatrice cui è preposta.

Per Rocco Dicillo e per tutti gli altri.


APRILE 2021: “Oltre Troia, Oltre Capaci”

“Oltre Troia, Oltre Capaci”, liberamente ispirato alla vicenda di Rocco Dicillo e ai sopravvissuti troiani….prossimamente sugli schermi del Cartesio

Testi di Omero, Euripide (Troiane), Marcello Rubino, Francesco MinerviniRegia di Marcello Rubino
Docente referente del progetto: Francesco Minervini


23 MAGGIO 2020

Scorri le slide per conoscere alcuni aspetti della vita di Rocco Dicillo, Agente di Polizia triggianese caduto per mano della mafia nell’attentato del 23/05/1992 a Capaci (PA).


1 GIUGNO 2017

Total Page Visits: 711 - Today Page Visits: 1